.
 .
 .
 .
 .

 .  .
  punto 

Il punto di partenza...

 

 

  punto 

Il punto di partenza...

 

 

Invia ad un amico   Stampa Pagina

Sei in: News ed Eventi > Dicono di Noi > Dicono di Noi

Dicono di Noi

STOP AL SOSTEGNO, GENITORI IN RIVOLTA

18 aprile 2012

Nasce un comitato contro la chiusura di Nuova Opportunità

Costituito un comitato contro la chiusura di "Nuova Opportunità". E' una vera e propria mobilitazione delle famiglie quella nata in questi giiorni: oltre cinquanta genitori si sono uniti per far fronte a una difficoltà che, dopo vent'anni diattività, pensavano improbabile accadesse. L'Amministrazione comunale ha deciso di anticipare la conclusione del rapporto con la cooperativa "Il Portico" per il finanziamento dell'attività del centro "Nuova Opportunità". Meno 21mila euro, pari al 50 per cento della spesa, significa l'aumento delle rette o, più verosimilmente, la chiusura del centro stesso. Da ricordare che si tratta di una realtà che si occupa di ragazzi di varie età con particolari problematiche che impedisce loro (o comunque li ostacola) di avere una vita scolastica e quindi sociale come tutti gli altri. Quindi fondamentalmente per le famiglie, che ora hanno deciso di passare all'azione, visto che la via diplomatica intrapresa dalla coopertaiva non ha portato ad alcun risultato.

Prima dunque, la costituzione del comitato, poi l'avvio di una petizione: è stato inoltre chiesto a realtà scolastiche e sanitarie (neuropischiatrica) di inviare lettere per testimoniare l'utilità di "Nuova Opportunità". "Ora le 53 famiglie iscritte vogliono testimoniare con la loro esperienza, e ognuno con il proprio percorso  - riferiscono dal comittao - quanto sia stato importante il sostegno di questa realtà  per i propri figli, ma anche per le famiglie stesse, che troppo spesso si trovano sole a percorrere strade tortuose e a volte nell'impossibilità di seguire i propri figli , in modo costruttivo , per motivi di lavoro".

Anche i ragazzi si sono in qualche modo mobilitati. "Hanno reagito male e hanno scritto dei "pensieri2 e delle lettere sul perchè il Centro non deve chiudere, si sentono spaesati". "Nuova Opportunità non è solo fare i compiti : è come vengono svolti, affrontati, come vengono incoraggiati i ragazzi a migliorare per raggiungere degli obiettivi e l'autostima".

"Il Gazzettino di Venezia" (Fabrizio Cibin)


news pubblicata il 18 aprile 2012

 
<
1234
>
ritorna